skip to Main Content
Quanto Costa Un Articolo Per Il Blog (e Quanto Dovrebbe Costare Secondo Il Cliente….)

Quanto costa un articolo per il blog (e quanto dovrebbe costare secondo il cliente….)

Molto spesso nei forum di settore si scatena la diatriba: quanto costa un articolo per il blog? Qual è il giusto compenso che spetta a un copywriter professionista? Come riuscire a farsi pagare in linea con la qualità del proprio lavoro?

La regola è che non esistono regole. Ognuno di noi copywriter / SEO copywriter freelance è libero di applicare per le proprie prestazioni il costo che ritiene opportuno. Sta a noi far percepire al cliente l’importanza della nostra figura per i suoi obiettivi di marketing e tutta la parte di ricerca, formazione, aggiornamento, analisi che c’è dietro a un “semplicissimo articolo di blog”.

Ci sono copywriter che accettano di scrivere articoli per blog da 1.000 parole a € 10 e copywriter che sono in grado di farsi pagare anche € 100 per un post da 400 parole.

Ora ti svelo il mio pensiero.

Facciamo due conti. Il reddito di un professionista in regime forfettario

Come la maggior parte dei miei colleghi, io ho una Partita IVA in regime forfettario. Questo significa che della mia fattura:

  • Il 25% se ne andrà via in contributi previdenziali
  • Il 15% se ne andrà via in imposta sostitutiva.

Per calcolare in modo corretto il reddito di un professionista in regime forfettario vanno tenuti in considerazione il coefficiente di redditività (il 78% nel mio caso) e la questione reddito lordo / netto. Facciamo un esempio pratico ipotizzando fatture annue per un ammontare di 25 mila euro:

  • Compensi percepiti: € 25.000
  • Reddito imponibile lordo: € 25.000*0,78 = € 19.500
  • Contributi previdenziali (gestione separata INPS al 25%): € 4.875
  • Reddito imponibile netto: € 19.500 – € 4.875 = € 14.635
  • Imposta sostitutiva 15%: € 2.195,25.

In estrema sintesi, dei 25 mila euro percepiti l’anno, oltre 7 mila se ne vanno in tasse e INPS.

In una sintesi ancora più brutale, possiamo concludere che su una fattura di € 250, € 70 li giro a INPS e Stato (poi forse in futuro l’INPS me li restituirà a sua volta sotto forma di pensione, chi lo sa…).

ATTENZIONE: non mi sto lamentando. Sto solo esponendo la realtà dei fatti.

Può un articolo per blog costare davvero € 10?

È allora veramente possibile che un articolo per il blog possa costare € 10, o in certi casi addirittura meno (leggo ogni tanto annunci di articoli pagati a € 5, € 6 cad)? Tenendo conto che al professionista che emette regolare fattura di quei 10 euro ne restano circa 7?

Penserai: ok, sì è possibile: ho trovato un copywriter che scrive articoli per il mio blog a € 5 l’uno. E allora lasciamo per un attimo stare la matematica. Spostiamoci invece sul tema della qualità del lavoro.

copywriter freelance

Come ho accennato nell’articolo “5 motivi per cui potresti avere bisogno di un copywriter“, copywriting non significa solo scrivere. Certo, scrivere è il “mezzo” al servizio di un “fine” (posizionarsi in Google, lanciare una novità etc)… ma prima?

Non siamo tuttologi: se il copywriter professionista accetta il lavoro perché pensa di poter dare il proprio apporto inizierà a leggere, informarsi, cercare le fonti autorevoli da cui trarre spunti e nozioni, intervisterà il cliente o si farà mandare materiale da lui. Contestualmente farà almeno una piccola analisi SEO, andrà a fondo delle ricerche degli utenti e delle parole chiave e correlate più in voga. Solo allora potrà cimentarsi nell’elaborazione di un contenuto originale e qualitativamente inattaccabile. Un articolo in grado di fare la differenza e colpire l’attenzione del target di riferimento. E di lasciare soddisfatto il cliente al primo colpo: a me personalmente quasi mai vengono chieste revisioni.

E dopo? Io ad esempio invito sempre ad aggiungermi alla Search Console e all’Analytics dei blog che gestisco. Questo mi aiuta ad analizzare quanto ho fatto e a “tarare” al meglio il prossimo piano editoriale.

E poi offro il mio punto di vista sul progetto / sito nel suo insieme. Un parere che i miei clienti apprezzano e anzi, a volte aspettano con trepidazione.

Davvero pensi che un servizio completo efficiente, professionale e preciso possa costare € 10?

Quindi: quanto costa un articolo per il blog?

Per quanto mi riguarda non meno di € 35. E parlo di articoli sulle 300 – 400 parole in ambiti che ben conosco, come ad esempio il web marketing. Se invece si tratta di temi tecnici e di nicchia che mi richiedono molto studio e analisi allora si sale: € 50, € 60, € 70 e così via. In caso di rapporto continuativo e di una grande mole di lavoro fornita dal cliente, solitamente ragiono a “pacchetto” prevedendo sconti sulle quantità.

Del resto, se esistono blog che veicolano quintali di traffico – e di contatti – al sito, il merito è di bravi copywriter che con del budget a disposizione hanno fatto un lavoro eccellente e realizzato articoli in grado di convertire. Non credo ci si possa attendere gli stessi risultati da una collaborazione low cost. Un po’ come in tutti i campi, del resto: dall’estetista alla parrucchiera, dall’elettricista al piastrellista. Ok, costano poco, ma… dov’è la fregatura?

Cosa pensi di questa mia argomentazione? Lascia un tuo commento qui sotto!

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *